Ufficio Stampa - Promozione Radio e Tv

Antonio Cospito ha seguito per numerosi artisti "Ufficio Stampa - Promozione Radio e Tv". Infatti, dichiara: "con gli anni...sono nella condizione di far pervenire un comunicato stampa...solo con un "CLICK" a tutte le Testate Giornalistiche, Tv e Radio". Il suo maggior successo (Aprile 2018), aver fatto pubblicare circa 250 articoli sul "Cantautore Vescovo di Noto - Mons. Antonio Staglianò" e averLo fatto partecipare a "LA VITA IN DIRETTA - Rai Uno" e "BEL TEMPO SI SPERA - TV 2000".


Esperienze Spirituali

Inizia dall’età di 14 anni come responsabile della musica e del canto sia nella parrocchia, che del gruppo di preghiera del movimento ecclesiale Rinnovamento nello Spirito Santo (che il 1° giugno 2014 ha incontrato Sua Santità Papa Francesco allo stadio olimpico di Roma). Nel 1995 si trasferisce a Milano, dove segue molte attività di volontariato in ospedale, e animazione liturgica per il rito ambrosiano. Tale rito liturgico lo appassionò cosi tanto che si dedico ad un’accurata formazione, sia nella parrocchia di appartenenza sia a livello diocesano. Viene chiamato a livello nazionale, sia come animatore di preghiera e liturgico, che per seminari sulla musica e canto nella liturgia. Il Dehoniano Orante - Antonio Cospito, è stato guidato e formato spiritualmente da: Don Dino Foglio (nella foto), Don Innocenzo Ragone, Don Michele Cirigliano, Padre Felice Pontoglione, Padre Mario Panciera (nella foto), Suor Carolina e Padre Raimondo Bardelli. Nel 2009 diventa Dehoniano Orante *** con voto di castità, i genitori e i parenti gli chiudono le porta in faccia, e nel 2014 gli viene riconosciuta una "Invalidità Civile" per patologie degenerative.


Esperienze Musicali e Televisive

Appena diplomato con alcuni compagni di scuola ha formato una band di musica leggera, che lo porta in tour per le piazze del sud-Italia. Finita tale esperienza, ha deciso di aprire un locale esclusivo, dove si poteva mangiare e ascoltare musica dal vivo. Dopo una ricca stagione, con un cast prestigioso sia di band, sia di big della canzone italiana, decide di chiudere l’attività. Nel 1995 si trasferisce a Milano, dove inizia a seguire alcuni programmi televisivi, sia come organizzatore di pubblico sia come direttore artistico. Ricorda con grande gioia gli studi di “Scherzi a parte” con Teo Teocoli, “Super” con Laura Freddi e Gerry Scotti, “Jammin” con Federica Panicucci, “Ore 12” con Gerry Scotti, "Ci vediamo in Tv" con Paolo Limiti, “Ok il prezzo è giusto!” con Iva Zanicchi, e tanti altri. Ha seguito le selezioni dell’Accademia di Sanremo, Sanremo Rock, per moltissimi anni e ha prodotto diversi artisti emergenti a livello nazionale, e ha collaborato con moltissimi Big della Canzone Italiana e Personaggi Tv. E' l'autore della prima canzone scritta per Papa Francesco nel Marzo 2013.


Collaborazioni Artistiche

Mons. Antonio Staglianò (Vescovo di Noto), Maestro Vince Tempera, Riccardo Fogli, Dario Baldan Bembo, Natalia Estrada, Daniela Ronda, Valentina Persia, Padre Nike, Pico Cibelli, John Belgrado, Gatto Panceri, Ettore Cardullo, Franco Nisi, Marco Ferradini, I Vernice, Collage, Alunnati, Gruppo Elettrogeno, Enrico Candini, Romano Zanotti, Angelo Avarello, Viola Valentino, Francesco Andreoli, Stefano Bianchi, Riccardo Mussoni, Ermanno Pasolini, Giorgio Antonini, Mix Carola, Scialpi, Andrea Mingardi, Tazenda, Giovanni Favale, Salvatore Andreoli, Pino Carella, Salvatore Lettieri, Tonino Romanazzi, Elio Caferro, Fabrizio Pausini, Pino Campagna, Tiziana Rivale, Gianni Drudi, Jalisse, Scialpi, Renata Pelitti, Laura Mesi, Solange, Mago Gabriel, Joe Barbieri, Piero Carrieri, Dino Angelini, Gianni Maser, Enrico Musiani, Sara Bernabini, Dario Volomini, Tonino Oliva, Gianni Ricatti, Daniele Perini, Alby, Corrado Castellari, Thomas Incontri, Antonio Vandoni, Greta, Franco Romeo, Angeli Ribelli, Gaetano Di Vincenzo, Golden Boys, Elisabetta Viviani, e tanti altri. (Nella foto: Dario Baldan Bembo con Antonio Cospito).

*** Il Dehoniano Orante fa parte della "Famiglia Dehoniana". Egli vive lo spirito di amore e riconciliazione, tipico dei sacerdoti del Sacro Cuore (Dehoniani), con particolare impegno di preghiera e della parola di Gesù "Senza di me non potete far nulla" (Gv 15,5), si fa carico dello sforzo di evangelizzazione della chiesa e dei problemi del mondo cominciando a farli presenti al Signore.


Accettando l'invito di San Paolo:
"Pregate incessantemente con ogni sorta di preghiera e di suppliche nello Spirito, vigilando a questo scopo con ogni perseveranza e pregando per tutti i santi" ( ef. 6,18), Il Dehoniano Orante é assiduo nella preghiera quotidiana e prende inoltre questo impegno: Il primo e il terzo venerdì del mese dedica 30 minuti alla preghiera (in chiesa, da solo o in gruppo).

Lodando e ringraziando il Signore, ricorda a Lui anche le vocazioni dehoniane e la fedeltà alla vocazione di tutti i membri della "Famiglia Dehoniana".

I Dehoniani Oranti partecipano quotidianamente alla Ss. Messa, recitano lodi, ora media, vespri, compieta, e molti fanno voto di castità.

I "Dehonani Oranti" sono "Fedeli della Chiesa Cattolica".